MERCAND

Compravendita di oggetti e mobili di antiquariato e modernariato

Busto di donna
in stile classico,
Manifattura DI SIGNA.
Italia, Primo Novecento

Codice di riferimento: 3693
TITOLO
Busto di donna
in stile classico,
Manifattura DI SIGNA.

Cliccare sulle foto
per visionare versioni ad alta risoluzione.
ORIGINE
Italia
PERIODO
Primo Novecento
MARCA
Manifattura DI SIGNA
La fabbrica di ceramiche artistiche "Manifattura di Signa" viene fondata a Signa, in provincia di Firenze, nel 1895 da Camillo Bondi, nei locali della fabbrica "Fornaci di Signa" di proprietà del fratello Angelo. Nel 1900, all'Expo di Parigi, la fabbrica espone numerose terrecotte plastiche, adatte a decorare gli esterni, dalla particolare patinatura che ne rende migliore l'aspetto e maggiore la resistenza agli agenti atmosferici. Nel 1901 è presente all'Esposizione di Genova e negli anni successivi partecipa a numerose esposizioni all'estero. La produzione, incentrata soprattutto sulla fedele riproduzione di modelli classici e rinascimentali, nel corso degli anni Venti comprende anche maioliche di gusto Decò. Nel 1904 la direzione artistica della ditta è affidata ad Oreste Calzolari. Nel 1911 entrano i soci Massimo Bondi, Adolfo Lattes e Marco e Giorgio Olivetti e la ditta viene trasformata in Società Anonima Cooperativa, ragione sociale con cui rimane attiva fino al 1940. All'inizio degli anni Venti la manifattura affianca alla tradizionale produzione la realizzazione di terrecotte artistiche. A metà degli anni Venti la manifattura occupa oltre 150 tra operai ed artisti ed è dotata di moderne attrezzature elettriche. Tra i collaboratori annovera: Renato Bertelli, Bruno Catarzi, Giovanni Prini, Giuseppe Santelli, Ettore Ferrari, Giulio Cantalamessa, Adolf von Hildebrand, Leopold Anzengruber e Raffaello Romanelli. Nel 1933 espone alcune eleganti sculture realizzate da Italo Griselli e dei grandi vasi da giardino in stile novecentista alla Triennale d'Arte di Milano riscuotendo un notevole successo. Negli stessi anni collabora con la fabbrica il giovane ceramista faentino G. Battista Casanova. Nel 1937 la ditta presenta alla Triennale di Milano, insieme ad alcune sculture realizzate da Italo Griselli, alcuni vasi di grandi dimensioni in stile novecentista. Negli anni immediatamente antecedenti la seconda guerra mondiale la ditta diviene proprietà dei soci Fantacci e Montecchi e nel dopoguerra la proprietà passa nelle mani di Osvaldo Coisson che, grazie all'aiuto della contessa Pallavicini, riesce a continuare la produzione, riconvertita ormai in stoviglieria e pentolame, fino al 1952. Degli anni del secondo dopoguerra, e di questa riconversione produttiva, ricordiamo la collaborazione dei tecnici, provenienti dalla "Richard-Ginori" Vecchioni, Giorgetti e Pavesi, oltre a quella del giovanissimo apprendista modellista e formatore Pietro Lazzeri. Fonte
MODELLO
Busto di donna
in stile classico
MATERIALI
Terracotta
DIMENSIONI
H 49 x L 24 x P 20 cm
CONDIZIONI
Il pezzo è in condizioni molto buone, come è possibile constatare dalle foto allegate. Nessun difetto. Valutare attraverso le foto.

Cliccare sulle foto
per visionare versioni ad alta risoluzione.
Logo MERCAND Torino

VENDI SENZA SVENDERE
I TUOI MOBILI E OGGETTI

Monetizza in contanti,
Acquistiamo di tutto

Mercand Torino   CHIAMACI
+393382631734
Mercand Torino   MESSAGGIA

 Vendi il tuo Antiquariato, Modernariato, Design

 Guadagna direttamente in contanti dalle tue cose

 Ottieni valutazioni gratuite

 Gestisci intere eredità e lasciti

COSA ACQUISTIAMO?

Mobili antichi e di modernariato, orologi da polso, tasca e parete (anche non funzionanti), penne stilografiche, lampade e lampadari, dipinti e quadri di tutte le epoche, giocattoli di latta e non, trenini, macchinine, bambole, scatole di latta, bronzi e sculture, ceramiche, porcellane, vasi, argenteria, strumenti da geometra e scientifici, mappamondi, cartine geografiche, militaria (stemmi, medaglie, divise, cappelli...), biciclette d'epoca, figurine, cartoline, foto, monete, moto d'epoca, libri antichi e non, lamiere smaltate pubblicitarie e tantissimi altri oggetti di collezionismo.

DOVE OPERIAMO?

Lavoriamo prevalentemente a Torino e provincia
e nell' Italia nord-ovest.
All'occorrenza però è possibile considerare anche spostamenti a più lungo raggio.

CHI SIAMO?

Raccontarsi in modo semplice e sincero senza risultare tediosi, spocchiosi o autoreferenziali non è cosa facile. Proviamo allora a dire chi NON siamo:

🔹 Non siamo “leader nel settore”, anche perché non ne esistono. Siamo semplicemente seri appassionati che fanno il loro lavoro con l'obiettivo di crescere.

🔹 Non siamo “operanti nel mercato da generazioni”. Siamo una realtà giovane e vogliamo continuare ad esserlo nonostante l'anagrafica.

🔹 Non offriamo “servizi a 360°”. Il nostro servizio consiste principalmente nella valutazione e nell'acquisto di oggettistica e mobili antichi e moderni. Quello che abbiamo da offrire è la nostra professionalità nel valutare beni, acquistare in contanti e, naturalmente, immagazzinare e vendere.

🔹 Non siamo un “mercatino dell'usato”. Noi paghiamo immediatamente e non prendiamo oggetti in conto vendita.

🔹 Non siamo “svuotacantine”. Anche se svuotiamo cantine e solai, paghiamo subito per quello che portiamo via.

🔹 Non siamo “rottamai o rigattieri”. Acquistiamo di tutto dando a ogni cosa il suo giusto prezzo, in linea con le tue esigenze e con quelle del mercato.

Mercand Torino   CHIAMACI
+393382631734
Mercand Torino   MESSAGGIA
Se preferisci essere
ricontattato, compila
il modulo sottostante

Copyright © 2021 MERCAND S.R.L.
P.Iva 12397800017
Showroom:
via Bologna 220, int 79
(Lanificio di Torino)
10154 - Torino (TO) | Italia
Il sito utilizza cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo |
ACCETTO