MERCAND Turin

Acquisto di oggetti e mobili di  Antiquariato e Design

ACQUISTIAMO CERAMICHE E VETRI

Il mondo delle ceramiche e dei vetri è straordinariamente vasto. Stabilire criteri oggettivi per una valutazione è praticamente impossibile. Solo l'esperienza può giocare un ruolo sostanziale per collocare una ceramica nel mercato. Sostanzialmente i criteri tengono comunque conto di epoca, manifattura, firma, condizioni e qualità.

A seguire, un esempio della tipologia di oggetti che acquistiamo.

Dovesse essere interessato a venderne di simili, non esiti a contattarci.

Vaso in cermica firmato
Torido MAZZOTTI
per M.G.A.,
smaltato e decorato
a lustro.
Albisola Italia,
Prima metà del Novecento

TITOLO
Vaso in cermica firmato
Torido MAZZOTTI
per M.G.A.,
smaltato e decorato
a lustro.

Cliccare sulle foto
per visionare versioni ad alta risoluzione.
ORIGINE
Albisola, Italia
PERIODO
Prima metà del Novecento
AUTORE
Torido MAZZOTTI
Figlio di Giuseppe Mazzotti nasce a Savona il 31 luglio 1895 collabora, insieme al fratello minore Tullio, alla gestione della fabbrica del padre. Studia all'Istituto di Arti e Mestieri di Savona diplomandosi nel 1914 e contemporaneamente impara a dipingere sotto la guida di Dario Ravano. Negli anni della prima guerra mondiale trova lavoro come disegnatore presso le officine "Ansaldo" e torna alla ceramica solo a guerra terminata, lavorando presso la manifattura "M.G.A.", di proprietà della famiglia e contemporaneamente frequenta, insieme al fratello Tullio, i corsi di perfezionamento tenuti da Gaetano Ballardini a Faenza. Nel 1923 si sposa con Rosa Bovio e, grazie al suo aiuto economico, apre una fabbrica ad Albisola Superiore nei locali di proprietà dei marchesi Gavotti denominata "Mazzotti & C.". Tra gli anni Venti e Trenta è uno dei promotori della ceramica futurista albisolese. Nel 1925 presenta alcune sue ceramiche all'Esposizione Internazionale delle Arti Decorative e Moderne di Parigi. Nel 1932 i Mazzotti decidono di aprire una nuova fabbrica e Torido si occupa della progettazione dei forni elettrici fino ad allora mai utilizzati ad Albisola. Allo scoppio della seconda guerra la fabbrica deve chiudere e nel 1944, pochi mesi dopo la morte del padre Giuseppe, Torido e il fratello Tullio sono perseguitati dai nazi-fascisti. Alla fine della guerra riprendono l'attività e in poco tempo, grazie alla loro fama, ricominciano ad ospitare nella fabbrica i maggiori artisti contemporanei. Nel 1959 Torido Mazzotti si divide dal fratello Tullio e diviene, insieme ai figli Bepi e Celina, l'unico proprietario della fabbrica di famiglia alla quale da il nome "Fabbrica Casa Museo G. Mazzotti 1903". Dagli anni Settanta, pur continuando a frequentare la manifattura e il mondo artistico albisolese Torido Mazzotti lascia la direzione della fabbrica al figlio Bepi. Torido Mazzotti muore a Savona nel 1988. Alcuni suoi lavori sono oggi conservati nel Museo Mazzotti di Albisola. Fonte
MARCA
M.G.A.
Apprendista ceramista dall'età di dodici anni presso la fornce dei "Fornari" ad Albisola, dopo varie esperienze come torniante dipendente a Livorno, presso la manifattura "Bonfiglio" e a Napoli presso i "Picone", Giuseppe Mazzotti, detto Bausin, nel 1903, nei locali di Vicolo del Pozzo ad Albisola, apre una bottega dove realizza comignoli per l'edilizia. Presto la fornace diviene "Fabbrica di Ceramiche d'Arte Tradizionali e Moderne Giuseppe Mazzotti" e inizia la lavorazione della ceramica artistica in proprio firmando con le sue iniziali "M.G.A.", i pezzi che escono dalla bottega... Fonte
MATERIALI
Ceramica smaltata
e decorata a lustro
DIMENSIONI
35.5 cm x H 14 cm
Logo MERCAND Torino

VENDI SENZA SVENDERE
I TUOI MOBILI E OGGETTI

Monetizza in contanti,
Acquistiamo di tutto

Mercand Torino   CHIAMACI
+393382631734
Mercand Torino   MESSAGGIA

 Vendi il tuo Antiquariato, Modernariato, Design

 Guadagna direttamente in contanti dalle tue cose

 Ottieni valutazioni gratuite

 Gestisci intere eredità e lasciti

COSA ACQUISTIAMO?

Mobili antichi e di modernariato, orologi da polso, tasca e parete (anche non funzionanti), penne stilografiche, lampade e lampadari, dipinti e quadri di tutte le epoche, giocattoli di latta e non, trenini, macchinine, bambole, scatole di latta, bronzi e sculture, ceramiche, porcellane, vasi, argenteria, strumenti da geometra e scientifici, mappamondi, cartine geografiche, militaria (stemmi, medaglie, divise, cappelli...), biciclette d'epoca, figurine, cartoline, foto, monete, moto d'epoca, libri antichi e non, lamiere smaltate pubblicitarie e tantissimi altri oggetti di collezionismo.

DOVE OPERIAMO?

Lavoriamo prevalentemente a Torino e provincia
e nell' Italia nord-ovest.
All'occorrenza però è possibile considerare anche spostamenti a più lungo raggio.

CHI SIAMO?

Raccontarsi in modo semplice e sincero senza risultare tediosi, spocchiosi o autoreferenziali non è cosa facile. Proviamo allora a dire chi NON siamo:

🔹 Non siamo “leader nel settore”, anche perché non ne esistono. Siamo semplicemente seri appassionati che fanno il loro lavoro con l'obiettivo di crescere.

🔹 Non siamo “operanti nel mercato da generazioni”. Siamo una realtà giovane e vogliamo continuare ad esserlo nonostante l'anagrafica.

🔹 Non offriamo “servizi a 360°”. Il nostro servizio consiste principalmente nella valutazione e nell'acquisto di oggettistica e mobili antichi e moderni. Quello che abbiamo da offrire è la nostra professionalità nel valutare beni, acquistare in contanti e, naturalmente, immagazzinare e vendere.

🔹 Non siamo un “mercatino dell'usato”. Noi paghiamo immediatamente e non prendiamo oggetti in conto vendita.

🔹 Non siamo “svuotacantine”. Anche se svuotiamo cantine e solai, paghiamo subito per quello che portiamo via.

🔹 Non siamo “rottamai o rigattieri”. Acquistiamo di tutto dando a ogni cosa il suo giusto prezzo, in linea con le tue esigenze e con quelle del mercato.

Mercand Torino   CHIAMACI
+393382631734
Mercand Torino   MESSAGGIA
Se preferisci essere
ricontattato, compila
il modulo sottostante

Copyright © 2021 MERCAND S.R.L.
P.Iva 12397800017
Showroom:
via Bologna 220, int 79
(Lanificio di Torino)
10154 - Torino (TO) | Italia
Il sito utilizza cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo |
ACCETTO